Team & Studio

Laureato presso “La Sapienza” a Roma nel 1996. Titolare dello Studio. Si occupa di chirurgia, protesi, conservativa, Somministrazione Filler e ipnosi clinica. Si occupa di chirurgia, conservativa, endodonzia e odontoiatria pediatrica. Docente e Relatore presso OMCeO Associazioni e Università “Ipnosi Clinica” e “Somministrazione Filler”

PASQUALE HEADERLaureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore a Roma nel 2008. Specializzato in Ortognatodonzia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore a Roma nel 2012.

RICCARDO HEADERLaureato presso “Sapienza Roma” nel 2015. Presso Studio Rossani Si occupa di chirurgia, conservativa, endodonzia e odontoiatria dello sport. 

Monica C. – Assistente di Studio

Bogdan B – Assistente di Studio

Simonetta –  Segreteria Organizzativa – 068861845

Massimo – Organizzazione Corsi ed Eventi Formativi – 0692928476

Informativa dati personali GDPR 2016

INFORMATIVA PRIVACY GDPR – STUDIO ROSSANI

TITOLARE DEL TRATTAMENTO

La presente informativa è stata elaborata ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679

relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché

alla libera circolazione di tali dati e che abroga la precedente Direttiva 95/46/CE (regolamento gen. sulla

protezione dei dati)” (c.d. GDPR) allo scopo di informarla circa le modalità di trattamento dei suoi dati.

TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il soggetto incaricato di gestire i suoi dati è il Titolare e ne sarà responsabile per la gestione delle finalità.. Il

titolare del trattamento dei suoi dati è il Dorr. Francesco Rossani, con sede legale in Via G.Valmarana 16 – 00139 Roma nella figura del Dott. Francesco Rossani in qualità di legale rappresentante.

FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

I dati da Lei forniti – o forniti in nome e per conto di un minore – saranno trattati solo per finalità

predeterminate. Più esattamente per le seguenti finalità:

I dati relativi allo stato di salute, i dati biometrici quali le foto, le impronte e le scansioni digitali delle

arcate dentarie, e i dati genetici, saranno utilizzati per l’erogazione delle prestazioni sanitarie (visite

specialistiche, approfondimenti strumentali ai fini di diagnosi, trattamenti e terapie) e per ogni altra

attività necessaria all’esecuzione di tali prestazioni e degli adempimenti da esse derivanti.

La base di trattamento è l’art. 9 lett. h) del GDPR. Il rifiuto al trattamento di questi dati non permette

l’erogazione della prestazione sanitaria.

I dati fiscali, anagrafici e di contatto saranno utilizzati per la fatturazione e per l’assolvimento di tutti

gli altri adempimenti amministrativi, burocratici, fiscali e per lo svolgimento di tutte le attività

aziendali in genere, inerenti al rapporto in essere: questi dati vengono raccolti sulla base di un nostro

obbligo legale e in quanto necessari per l’esecuzione del contratto (art. 6.1.b-c). Il rifiuto a fornire i

dati comporta l’impossibilità da parte nostra di adempiere agli obblighi contrattuali.

I suoi dati potranno essere trattati per il richiamo degli appuntamenti, invio di SMS ed ogni altra

attività finalizzata alla migliore organizzazione del servizio, per la miglior esecuzione del contratto in

essere. I suoi dati potranno essere trattati per finalità di ricerca, studio, monitoraggio e presentazioni

scientifiche.

Dati anagrafici e di contatto saranno utilizzati per l’invio di comunicazioni/informative sulle attività dello Studio (a mezzo di posta cartacea, telefonata con operatore, SMS, e-mail).

Una volta fornito il consenso per una finalità specifica, l’interessato, in qualsiasi momento, ha il

diritto di revocarlo (art. 7.3 GDPR).

MODALITÀ DI TRATTAMENTO DEI DATI

Il trattamento sarà effettuato in modo: informatizzato e/o analogico, nei modi e nei limiti necessari

per perseguire le finalità sopra riportate, nel rispetto dei principi dell’art. 5 del GDPR.

Il trattamento sarà effettuato dal titolare e dagli autorizzati, con l’osservanza di ogni misura

cautelativa che ne garantisca la sicurezza e la riservatezza.

COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI

I Suoi dati personali ai fini dell’esecuzione del contratto e per le finalità sopra indicate, potranno

essere comunicati:

– Ai laboratori esterni se necessario per l’erogazione delle prestazioni richieste;

– Alle assicurazioni private convenzionate per il rimborso della prestazione;

– Ai consulenti esterni per l’espletamento di tutte le attività amministrative;

– Ad avvocati, periti ed assicurazioni in caso di conflitto;

– Ad ALFADOCS GMBH per la fornitura dei sistemi gestionali;

– A FRANCESCO ROSSANI in quanto amministratore di sistema.

– Aruba Spa: Servizio Mailing – Nexive Spa: Servizio Postale – Mailchimp: invio informative al

paziente – Coop Voce: sms pazienti – Compass Banca Spa: attivazione finanziamenti

DIRITTI DELL’INTERESSATO (PAZIENTE)

Gli utenti interessati al trattamento dispongono di una serie di diritti ai sensi del Reg. (UE) 2016/679.

Tali diritti sono:

– diritto di accedere ai propri dati personali (una volta avuta la conferma che i propri dati sono

– sottoposti ad un trattamento da parte del titolare);

– diritto di ottenere la rettifica e l’integrazione dei propri dati;

– diritto di ottenere la cancellazione dei propri dati;

– diritto di ottenere la limitazione del trattamento dei propri dati personali in presenza di

– determinate circostanze;

– diritto di ricevere i dati personali forniti al titolare in un formato strutturato e di uso comune, e

di trasmetterli;

– diritto di opporsi al trattamento dei dati personali qualora ricorrano motivi connessi alla sua

situazione;

– diritto di non essere sottoposto ad un processo decisionale automatizzato;

– diritto di ottenere comunicazione nel caso in cui i propri dati subissero una grave violazione;

– diritto di revocare il consenso al trattamento in qualsiasi momento;

– diritto di presentare reclamo davanti ad un’Autorità di controllo.

Le richieste di attivazione di un diritto vanno rivolte senza formalità al titolare, anche per il tramite

di un incaricato. A tale richiesta deve essere fornito idoneo riscontro senza ritardo. Il titolare del trattamento s’impegna a rendere il più agevole possibile l’esercizio dei diritti da parte degli interessati.

TRASFERIMENTO DATI AL DI FUORI DELL’EUROPA

Si precisa che i suoi dati potrebbero essere trasferiti a WhatsApp Inc per Invio documenti e info ai pazienti. Il trasferimento avviene in forza di una decisione di adeguatezza alle nuove tecnologie. Nel caso Lei

voglia ottenere copia dei suoi dati o sapere il luogo esatto dove si trovano può inviare una mail a

DPO-inquiries@support.whatsapp.com.

PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI DA PARTE DEL TITOLARE

I dati relativi alle prestazioni sanitarie erogate, sono conservati per il tempo previsto dalla normativa

sanitaria e dai tempi di conservazione idonei per garantire l’eventuale tutela della struttura in tema

di Responsabilità Sanitaria come da normativa vigente. I dati per l’invio di comunicazioni e informative della struttura sono utilizzati sino alla comunicazione di diniego dell’interessato, causata dalla revoca del consenso per la quale il titolare comunque si impegna a mantenere e non utilizzare più i dati se non in occasione di casi eccezionali dove sia strettamente necessario il contatto fra le parti.

ULTIMA REVISIONE 22 NOVEMBRE 2018

odontoiatria

BUTTON HOME        BUTTON CHI SIAMO BUTTON LO STUDIO BUTTON TESTIMONIANZE BUTTON ESTETICA BUTTON ORTODONZIA BUTTON IPNOSI

  • Protesi fissa
  • Protesi mobile
  • Protesi cosmetica
  • Ortodonzia mobile
  • Ortodonzia fissa
  • Ortodonzia “invisibile”
  • Bite per bruxismo notturno
  • Bite rigidi e placche di svincolo
  • Bite per attività sportive

Benvenuto

Crediamo che benessere e trattamenti clinici possano andare d’accordo. Crediamo nella semplicità e nell’efficacia. Ma, soprattutto, crediamo nel rapporto tra medico e paziente. Qui non lavoriamo su di te, ma con te e per te. Insieme, formiamo una squadra che condivide lo stesso obiettivo: il tuo star bene. E’ per questo che i nostri pazienti sono i nostri più grandi alleati.

Siamo convenzionati, direttamente o indirettamente, con molti fondi sanitari o enti previdenziali.

  • Unisalute – Fondo Est (per i dipendenti con il CCNL commercio, turismo e servizi) – vai alla guida
  • Prontocare – vai alla guida
  • Previmedical
  • Fasdac
  • Fasi
  • Quas
  • Cral Avvocati – vai al sito
  • ADAE – Associazione Dipendenti Agenzia delle Entrate – vai al sito
  • Family Card – vai al sito
  • Fidelity Card IV Municipio – vai al sito
  • Carta Giovani – vai al sito
  • Ad Spem – Associazione Donatori Sangue e Problemi Ematologici – vai sito
  • Sapienza in Movimento – Ass. Studententesca Università Sapienza Roma – vai sito

 

Info & contatti

Rispondiamo al numero 068861845, dal lunedì al sabato, dalle 09.00 alle 19.00.

Puoi richiedere un contatto per prenotare una visita o una consulenza compilando il modulo sottostante. Ti risponderemo il prima possibile (mediamente entro le 24 ore nei giorni feriali). 

Inviando questo modulo dichiari di aver letto l’informativa sulla privacy.

Medicina estetica

Sei un medico e vuoi imparare a utilizzare i filler? Questo è il sito del nostro corso per sanitari: corsofiller.com

Caso trattato in 30 min con 0,5 ml di prodotto
Caso trattato in 30 min con 0,5 ml di prodotto

Intervista al dr. Francesco Rossani

D – Che cosa sono i filler?

R – I filler sono sostanze che vengono iniettate sottopelle, nel derma, allo scopo di restituire il volume che i tessuti cutanei perdono con il tempo.

D – Quali sono i campi di applicazione dei filler?

R – I filler possono essere utilizzati per attenuare o cancellare rughe e pieghe cutanee o per rimodellare labbra e mento.

D – Quanti tipi di filler esistono?

R – Fondamentalmente si distinguono filler di tipo riassorbibile e filler di tipo permanente. I primi vengono gradualmente “digeriti” dall’organismo fino a scomparire del tutto, mentre i secondi contengono sostanze inerti, come il metacrilato, che rimangono nell’organismo. I filler permanenti sono sempre meno utilizzati, in quanto le sostanze non riassorbibili tendono a indurre reazioni infiammatorie da corpo estraneo, e quando ciò avviene è praticamente impossibile rimuoverli, neppure per via chirurgica. Spesso queste sostanze tendono a infiltrare i tessuti e a migrare, per cui sono stati documentati casi di impianti in zona zigomatiche che sono scesi verso la guancia o impianti in zona labiale che sono scesi sotto il mento.


D – Quanto durano gli effetti di un filler riassorbibile?

R – Dipende dalla sostanza utilizzata, dalla zona di impianto e dal metabolismo del paziente. Orientativamente, un filler a base di acido ialuronico inserito nella cute tende a durare 4-6 mesi, mentre nel labbro ci si attendono 3-4 mesi. Bisogna considerare che la prima somministrazione ha l’aspettativa di durata minore, mentre le somminstrazioni successive avranno una durata maggiore.

D – Come avviene la procedura di impianto di un filler?

R – Alla prima visita avviene un colloquio medico con relativa anamnesi ed un esame delle zone da trattare. Poi le parti vengono anestetizzate, disinfettate, e si procede con l’impianto. Questo avviene inserendo il prodotto direttamente dalla siringa originale tramite un ago sterile sottilissimo. I punti di iniezione di norma seguono l’andamento delle rughe o del bordo del labbro (tecnica lineare), ma ogni operatore sviluppa le sue tecniche personali.

D – Ha parlato di anestesia. La procedura è dolorosa?

R – Dipende dalla zona. La pelle della guancia è poco sensibile, per cui di solito basta una pomata anestetica applicata tre quarti d’ora prima dell’intervento. Man mano che ci si avvicina alle labbra o al naso, la sensibilità aumenta e può essere indicata un’anestesia di tipo odonoiatrico, effetuata tramite una puntura sulla mucosa orale, quindi in una zona invisibile.

D – E il post-operatorio è doloroso?

R – No. Può accadere che ci sia un po’ di indolenzimento, specialmente a carico del labbro, ma in linea di massima il paziente può tornare subito alle sue attività.

D – Ci sono cose che possono andare storte?

R – Molto raramente alcuni punti di impianto possono arrossarsi o formare ematomi che si risolvono spontaneamente nel giro di qualche giorno. Ancor più raramente un punto di impianto può infettarsi, dando origine ad un “brufolo” che recede con l’applicazione di una pomata antibiotica. Altri inconvenienti rari possono essere causati dal passaggio dell’ago utilizzato per l’anestesia; può instaurarsi una reazione vascolare che gonfia la zona di iniezione anche in modo importante. Si tratta di eventi comunque innocui e molto poco frequenti. Come in ogni atto medico, una piccola dose di rischio è presente.

D – Si può essere allergici al prodotto?

R – Sì, anche se i casi documentati sono molto pochi. I moderni prodotti a base di acido ialuronico sono prodotti tramite sintesi batterica e quindi sono molto puri. La remota eventualità di un’allergia si traduce in una reazione locale tamponabile con la somministrazione di cortisone. In tal caso, evidentemente, il paziente non è idoneo al trattamento.

D – Se il trattamento viene eseguito per un certo periodo, mettiamo qualche anno, e poi il paziente decide di interromperlo? Andrà incontro ad un tracollo estetico?

R – No. L’applicazione di filler a base di acido ialuronico garantisce una idratazione costante e profonda del derma, là dove nessun prodotto cosmetico potrà mai arrivare. Inoltre è stato recentemente scoperto che il piccolo traumatismo meccanico generato dall’ago stimola la formazione di elastina, la proteina che rende elastica la pelle. Per tali ragioni, che decide di interrompere il trattamento avrà senz’altro un aspetto migliore che se non l’avesse mai fatto.

D – Si tratta di trattamenti costosi?

R – Il costo, in proporzione, è inferiore a certi trattamenti in crema reperibili in profumeria.  E’indispensabile affidarsi a professionisti esperti e l’esperienza, si sa, ha un suo costo. Ma il risultato è duraturo e, di fatto, non richiede manutenzione se non con una buona protezione solare.