prevenzione gratuita… e non solo!

Se lavori in un’azienda come dipendente, hai diritto, per legge, ad una copertura sanitaria di tipo assicurativo (Decreto 27 ottobre 2009, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 12 del 16 gennaio 2010).  Il costo di questa copertura è in parte pagato direttamente dalla tua azienda ed in parte viene prelevato automaticamente dalla tua busta paga. E’quindi importante sapere come utilizzare questo strumento anche per la tua salute orale.

  • Se sei un dipendente nel settore commercio, servizi e turismo, la tua copertura sanitaria è erogata da Fondo Est – Unisalute, del gruppo Unipol. Le prestazioni di solito erogate gratuitamente in un anno  sono: 1 ablazione del tartaro; fino a 4 estrazioni dentarie; fino a 3 impianti endossei. Le prestazioni non gratuite vengono comunque erogate rispettando il tariffario ufficiale Fondo Est, molto vantaggioso rispetto ai prezzi di mertcato. Per verificare la propria copertura e fissare un appuntamento con noi, puoi sia telefonare al numero verde 800.01.66.48, sia accedere al sito http://www.fondoest.it Per ricevere la tua password di accesso ai servizi online, invia un’email con il tuo codice fiscale a: credenziali@fondoest.it                                                                                                             
  • Se sei dirigente o quadro, la tua copertura sanitaria è erogata dal Fasdac, del gruppo Unipol. Le prestazioni seguono un tariffario ufficiale; quando ricevi una prestazione, pagherai alla struttura il 30% dell’importo, mentre il 70% è a carico del Fasdac. Alla tua prima seduta, dovrai inoltre versare alla struttura una quota fissa di € 51,65 (da rinnovare ogni 180 giorni nel caso di terapie lunghe). Se sei un dirigente, hai diritto ad una convenzione diretta, pertanto verserai direttamente alla struttura il 30% della parcella e il Fasdac provvederà al saldo presso la struttura. Se sei un quadro, hai diritto ad una convenzione indiretta, pertanto verserai direttamente alla struttura il 100% della parcella e il Fasdac ti rimborserà il 70%.                                                                                                                       

Se la tua azienda produce beni o servizi, il tuo fondo di assistenza sanitaria è erogato dal FASI, con cui operiamo in un regime di convenzione indiretta. Una volta fatturate le prestazioni eseguite, dovrai inviare il modulo di rimborso, la ricevuta sanitaria e l’eventuale documentazione ed il FASI ti rimborserà le quote previste nel suo tariffario ufficiale.

Pronto-Care è un fondo sanitario integrativo gestito da INA-Assitalia e offre la sua copertura ai dipendenti di varie aziende. Pronto-Care, in base al contratto stipulato con l’azienda, paga direttamente alla struttura la totalità o parte degli onorari, previa emissione di un’autorizzazione a procedere. Tutta la procedura burocratica viene gestita dalla struttura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...